Flaminia Fazi speaker alla XIV Conferenza nazionale di ICF Italia

“Le conversazioni strategiche del coaching post-moderno”

Venezia, 28 settembre 2017

Flaminia Fazi sarà speaker alla XIV Conferenza Nazionale di ICF Italia “Coaching for Sustainability: una professione al servizio del futuro” in programma a Venezia il 28 e 29 settembre 2017.

A 15 anni dalla fondazione di ICF Italia, ci si confronta sul contributo del coaching e dell’associazione in un processo di cambiamento continuo e sostenibile e su come la professione possa essere un punto di riferimento coerente e di valore al servizio del futuro.

Insieme ad altri colleghi esperti, Flaminia avrà l’opportunità di condividere un assaggio di uno dei più interessanti modelli di sviluppo dell’executive coaching nel suo intervento:

“Le conversazioni strategiche del coaching post-moderno”

28 settembre 2017 (pomeriggio, orario da definire)

La post-modernità, la società “liquida” ed interconnessa, richiedono che il coaching integri i diversi approcci da cui è emerso, per arrivare ad un modello in cui il cliente sia accompagnato nel network di complessità che gestisce a livello individuale e organizzativo in modo sistemico ed intercorrelato. Il coach propone la relazione e la conversazione di coaching attraverso “discorsi” differenti che lavorano a livello micro, sul ruolo e sulla persona, e a livello macro considerando tutti gli stakeholder coinvolti dal proprio lavoro, integrando il tema dell’etica e generando una mappa strategica del cambiamento e dei suoi effetti.

L’approccio di coaching va oltre l’accompagnamento a migliorare i propri processi lavorativi e le competenze nel realizzarli offrendo ai coachee un percorso per interpretare se stessi, gli altri ed il sistema sociale di riferimento, all’interno del network con cui sono interconnessi e allo scopo di diventare agenti dinamici di cambiamento. L’Analytic- Network Coaching, sviluppato da Simon Western, è un processo di lavoro non lineare che si sviluppa all’interno di 5 cornici interconnesse in cui il coach è un “contenitore”, che offre struttura e contenimento emotivo; promuove lo sviluppo del “pensiero emergente” per procedere nell’ignoto con resilienza e adattamento e incoraggiando lo sviluppo di nuove idee.

Obiettivi di apprendimento

Le 4 pratiche del “discorso di coaching” , la loro struttura e le tecniche di supporto al coach per sviluppare la relazione e la conversazione con il coachee in un campo trasformazionale. Quali assi di sviluppo affrontare con il cliente affinché diventi un leader autentico in grado di funzionare come un catalizzatore di influenza all’interno della rete di interconnessioni nella propria organizzazione.

Guarda il video di presentazione del workshop. Clicca Qui

Qui le info per partecipare. Vi aspettiamo!

Flaminia Fazi per ICF

In 15 anni di ICF Italia, Flaminia Fazi ha avuto l’onore di condividere la sua esperienza ed il suo knowledge con la comunità professionale a cui elettivamente appartiene, in qualità di speaker:

  • alla 1a nel 2002 , con “Lezioni dai Maestri”
  • alla 2a nel 2004, con “Feed The Mom: il coaching a servizio del culture change e del work life balance”
  • alla 5a nel 2007, con “L’alchimia dell’unicità nel branding del coaching”
  • alla 7a nel 2010, insieme a Marc Guionnet “La Supervisione Sistemica”
  • alla 11a nel 2014, insieme a Massimiliano Sparro con “B.A.S.I.C. Neuroscience”